Fridays For Future

Greta Thunberg, studentessa svedese sedicenne, sta ispirando un movimento internazionale di studenti, scioperando dalla scuola ogni venerdì davanti al parlamento per sensibilizzare sui cambiamenti climatici e sulle loro drammatiche conseguenze.

 

Da alcune settimane migliaia di studenti in vari paesi, dalla Svezia al Belgio, dalla Germania all’Australia, stanno aderendo allo Sciopero Studentesco per il clima, per chiedere interventi concreti contro il riscaldamento globale e per proteggere il futuro.
“Se i paesi della Terra non prenderanno provvedimenti per limitare la diffusione dei gas serra, il riscaldamento globale potrebbe superare la soglia di 1,5 gradi tra appena 11 anni, nel 2030” – livello già inaccettabilmente pericoloso per la sopravvivenza del pianeta.

Questo è stato l’avvertimento sull’attuale situazione climatica da parte dell’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change), organismo tecnico-scientifico dell’ONU sui cambiamenti climatici e sul loro impatto socio-economico.

Purtroppo è ormai visibile a tutti che i leader politici mondiali, a cominciare dagli esiti inefficaci della recente COP 24, non stanno affrontando il problema con la necessaria determinazione.
Seguiamo l’esempio di Greta Thunberg che ha già mostrato quanto una singola persona possa fare la differenza!
www.fridaysforfuture.org
TORNA AL BLOG

RICHIEDI LA TUA ANALISI GRATUITA!

Senza impegno i nostri tecnici presenti in tutta Italia faranno la valutazione e se ci sono le condizioni ideali, avrai la risposta per avere l’impianto energetico che si autoripaga a costo e anticipo zero*.
Risparmia fino al 90% sulle tue bollette!